Come fare le unghie opache? 💅 metodo semplicissimo! 

Ciao a tutti! 

Come va? 

Prima di iniziare l’articolo ci tengo a salutare i nuovi iscritti, ormai siamo in tanti e non ci posso credere… GRAZIE DI CUORE! ❤️❤️❤️ 


Il post di oggi riguarda una manicure particolare, molto di moda negli ultimi tempi e a mio avviso bellissima e molto elegante. Di cosa parlo? Delle unghie MATTE o opache, insomma sempre di loro si tratta! 😜

Sono sempre stata affascinata da queste unghie ma pensavo che farle da sola in casa, senza utilizzare uno smalto colorato che ha già una texture opacizzante, fosse impossibile.. Mi sbagliavo! 

Credo che sia una delle nail art più semplici di questo mondo da realizzare, ma è allo stesso tempo di grande effetto.

Vi dico solo che lo strumento chiave per avere unghie effetto MATTE é il buffer, che sicuramente tutte voi avrete in casa. Eccolo qui 


Come vedete è conciato malino, ma lo uso tantissimo!.


Ma vediamo quale procedimento occorre seguire per avere le unghie opache! 

Premessa: io ho realizzato la nail art su un semipermanente, ma potete benissimo ricrearla con smalti normali, basta seguire alcuni accorgimenti. 

Ora posso ufficialmente iniziare con il semplicissimo procedimento:

1) Eseguite i soliti step per fare semipermanente. “Claudia ma come si fa il semipermanente?!” NO PROBLEM, ve lo spiego step by step, basta cliccare qui: Guida semipermanente 💅

Per il mio semipermanente, ho utilizzato : 

  • Base gel Mesauda per far aderire meglio il semipermanente (passaggio facoltativo)


    • Primer della Layla

    • Semipermanente della Lory Milano , glitterato (lo amo😍), da porre sull’anulare.

    • Smalto semipermanente, color rosa cipria della Mesauda 


    2) dopo aver fatto i classici step del semipermanente (riassuntino: base/catalizzo in lampada/colore/catalizzo in lampada/top coat/catalizzo in lampada/cleanser) , passo allo step-chiave: il buffer. 

    Infatti… 

    Dopo aver messo il top coat (mi raccomando, non prima!!!! Altrimenti se passo il buffer e dopo metto il top coat, l’effetto opaco se ne andrà!)  , quindi, quando la nail art é ormai FINITA , passo il buffer su ogni singola unghia , come nella foto.


    3) A questo punto avremo l’effetto opaco, ma con tanti residui di polverina bianca 👇


    Per toglierla via, non ci resterà che utilizzare una spazzolina. 

    Ora la vostra semplicissima nail art è pronta 



    In alternativa, se proprio non ne volete sapere di unghie o se siete vere impedite, ecco degli smalti effetto matt che potrebbero fare al caso vostro (basta cliccare sul nome e si aprirà il link, con le info e i prezzi)


    – KIKO matte effect


    – Pupa velvet matt

    – Opi Matte top coat



    Voi conoscevate già questa semplice tecnica del buffer?
    Vi piace l’effetto opaco? 

    Fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti 

    Vi bacio
    Claudia 


    🎀 CONTATTI 🎀 

    INSTAGRAMClaudiadonvito

    EMAIL: claudia.dcollab@gmail.com

    FACEBOOK: Claudia Donvito

    SNAPCHAT: claudiadonvito

     

    Annunci

    10 thoughts on “Come fare le unghie opache? 💅 metodo semplicissimo! 

    1. Tesoro non so se ti è arrivata la mail… Comunque ti ho taggata nel mio nuovo tag… Spero ti faccia piacere rispondere così da conoscerci un pò di più 💜https://ladyhairandbeauty.wordpress.com/2016/11/05/make-up-dipendente-tag💄/?preview=true

      Mi piace

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...